Gugelhupf con zenzero candito e cioccolato

Ogni paese ha la sua Torta Natalizia e a me, ogni anno, piace sperimentare qualcosa di nuovo. Questo dolce austriaco chiamato KUGELHUPF o GUGELHUPF ha attratto subito la mia attenzione perché molto simile al panettone, ma con una eleganza diversa. Ho deciso di usare il mio lievito madre invece del lievito di birra e sostituire l’uvetta e i canditi, usati tradizionalmente, con delle gocce di cioccolato e zenzero candito.

Ingredienti per uno stampo ciambella 22/23 cm

200 gr  Farina 00

200 gr  Farina manitoba

150 gr  Lievito madre rinfrescato il giorno prima (in alternativa 7 gr di lievito secco)

100 gr  Zucchero

100 gr  burro morbido

200 gr  latte tiepido

 30  gr   zenzero candito

 50  gr   gocce di cioccolato

 2 uova piccole

1/2 cucchiaino di sale

Mix aromatico composto da : 2 cucchiai miele, buccia di limone ed arancia, semi di vaniglia 

Zucchero a velo

mandorle a lamelle

  • Sciogliete il lievito madre nel latte tiepido.
  • Setacciate le due farine con il sale ed unite pian piano al miscuglio di latte, se possedete la planetaria montate il gancio e iniziate a lavorare a bassa velocità.
  • Lavorate l’impasto per un po’ di tempo fino a quando non sarà  ben omogeneo.
  • Aggiungete lo zucchero continuando ad impastare.
  • Unite un uovo e quando il primo sarà ben assorbito il secondo.
  • A questo punto incorporate il burro poco alla volta per dare modo all’impasto di assorbirlo alla perfezione.
  • Terminate con il mix aromatico, lo zenzero e le gocce di cioccolato.
  • Formate un panetto e lavoratelo ancora un po’ su di una spianatoia infarinata.
  • Ponetelo in una terrina coperto da un panno e mettetelo a lievitare in forno spento con luce accesa fino al raddoppio.
  • Riprendete l’impasto e sgonfiatelo leggermente con le mani.
  • Imburrate ed infarinate uno stampo e scopargetevi sul fondo delle mandorle tagliate a lamella.
  • Sistemate la vostra pasta nello stampo e ponetela di nuovo un forno a lievitare fino a quando non sfiorerà il bordo superiore.
  • Preriscaldate il forno a 185°C e infornate per 35 minuti circa, se vedete che la superficie si scurisce troppo copritele con della stagnola.
  • Sfornate, lasciate raffreddare e cospargete con zucchero a velo.

 

 

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Crema di cavolfiore