Torta caprese

Alzi la mano chi ha uova di cioccolato da smaltire! Direi che è ora di farlo, usiamole tutte in una stessa torta così facciamo un peccato unico e poi possiamo andare serenamente verso la prova costume..non è una bella idea?! Scherzi a parte era da un pò che volevo fare la torta Caprese con cioccolato di riciclo che, senza perchè, io adoro…penso che il binomio cioccolato fondente e mandorle sia uno dei migliori nella pasticceria ed infatti la mia torta è durata pochissimo ed ha fatto molto felice i bimbi presenti al pranzo! Ci sono tante ricette sul web, io ne ho usata come spunto una molto semplice; vedrete che riuscirà perfetta! Lo stampo originale della caprese è più largo sopra e va restringendosi sul fondo, se l’avete bene, altrimenti ne potete usare anche uno a cerchio apribile: l’importante è che non superi i 20/22 cm di diametro!

Ingredienti per uno stampo di 20/22 cm

125 gr   Cioccolato fondente

125 gr   Burro

125 gr   Zucchero

190 gr   Mandorle pelate

3 uova

la buccia grattuggiata di un’arancia

Rum

Zucchero a velo per decorare

  • Sciogliete a bagno maria il cioccolato fondente con il burro, mischiando di tanto in tanto in modo da ottenere un composto liscio.
  • Lasciate raffreddare leggermente.
  • Separate i tuorli dagli albumi e montate i primi con lo zucchero fino ad ottenere una crema gonfia e spumosa.
  • Aggiungete la buccia dell’arancia e successivamente il rum.
  • Tritate finemente le mandorle con un cutter in modo a ottenere una farina; in alternativa potrete usare direttamente la farina di mandorle che trovate in commercio.
  • Unite la farina al composto di uova.
  • Montate gli albumi a neve ferma.
  • Incoportate questi ultimi al resto dell’impasto con l’aiuto di una spatola, facendo movimenti dall’alto verso il basso in modo da non smontare il tutto.
  • L’impasto dovrà risultare liscio ed omogeneo.
  • Imburrate ed infarinate molto bene la teglia e versateci il composto livellando per bene.
  • Preriscaldate il forno statico a 180 °C e infornate per 30/35.
  • Fate la prova stecchino per accertarvi che la torta sia cotta, questo tipo di torta deve comunque restare umida all’inaterno.
  • Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sformarla.
  • Cospargete di abbondante zucchero a velo e se volete potete stampare da internet su del cartoncino lo stencil della decorazione tipica della torta caprese e fare la decorazione come la mia!

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Polpette di zucchine alla pizzaiola